iPhone6imobyxworkfirceFinalmente è arrivata la nuova release di Mobyx per iPhone. Pensata per l'ultimo nato in casa Apple, l'iPhone 7, iMobyx è dedicata a tutti gli utilizzatori del melafonino e alle aziende che hanno scelto il mondo Apple.

Evolvex la presenta in anteprima ora, prima di pubblicarla sullo store di Apple e in prova gratuita solo per la workforce di aziende selezionate.
 
Più semplice da usare, iMobyx arriva in due versioni: quella per il dipendente e quella per l'amministratore, abilitato a funzioni di controllo e configurazione avanzate.
 
La nuova applicazione è compatibile con tutte le versioni di iOS dalla 8.4 alle più recenti. Esegue la timbratura rilevando la posizione precisa sia via WiFi che con la geolocalizzazione Geofence.
 
iMobyx consente l'inserimento di luoghi di timbratura illimitati e un numero illimitato di utenti.
 
La differenza con la sorella pensata per Android? La modalità con cui identifica l'utente. Se in Android si affida al riconoscimento della SIM, in iOS iMobyx fa riferimento all'UUID (Universally Unique IDentifier).
 
La nuova release non è ancora sullo store di Apple, ma si può avere in prova gratuitamente, scrivendo al nostro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e fornendo il codice UDID.
 
Questo codice è un identificativo univoco di cui è dotato ogni smartphone e tablet di Apple. Per conoscerlo è sufficiente collegare l'apparecchio al computer e avviare iTunes. Cliccando sull'icona dell'apparecchio che compare in alto, si potrà attivare sulla sinistra una colonna con diverse voci di menu. Cliccando su Riepilogo, si ha accesso alle informazioni dell'apparecchio. Subito in alto a sinistra vi sono delle etichette in grassetto (CapacitàNumero di telefonoNumero di serie). Se vi si clicca con il mouse le voci cambiano e mostrano altre informazioni. L'UDID è associato alla voce Numero di serie, ma non è lo stesso.
 
Benvenuto iPhone 7 nel mondo Mobyx.